Taki 4 – Photo courtesy Piret Salmitsu –

Non solo dispositivi di sicurezza; oggi i giubbotti salvagente sono diventati un biglietto da visita dello stile degli equipaggi Melges24. L’apparenza è importante; magari non saremo i più veloci ma nelle foto e nei video vogliamo venire bene e quindi tutti alla ricerca del giusto style!
Gul, Gill, Musto, HH, Zhik, sono tra le marche più ambite, vuoi per la qualità, vuoi per il nome, vuoi perchè i top team li hanno
Di giubbotti ne esistono di svariati modelli ma quelli che vanno per la maggiore sono quelli a pettorina con chiusura laterale e quelli in neoprene.
Le pettorine sono molto comode, corte per facilitare i movimenti e spesso con una tasca sul davanti.

Pettorina zhik rosa

Pettorina Gill

Pettorina corta Gul

I giubbotti in neoprene sono come canottiere imbottite che oltre ad assicurare il galleggiamento, proteggono anche dagli urti e sono particolarmente indicati in barche piuttosto fisiche.
I modelli top hanno anche una fascia interna che tiene fermo il giubbotto senza farlo salire.

Neoprene Gill

Neoprene Zhik

Neoprene HH

Tutti i giubbotti rispondono alle normative di sicurezza che garantiscono un aiuto al galleggiamento di 50N

Quindi tutto si riduce ad una qestione di stile, da sfoggiare in acqua come in banchina.

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi